Possiamo fare a meno delle persone?

La risposta a questa domanda è decisamente “no”, anche per le aziende produttive, persino quelle con elevato livello di tecnologia e automazione.

Non possiamo fare a meno delle persone in fabbrica, almeno non con le tecnologie e i sistemi attuali. Sebbene l’automazione e la robotica abbiano rivoluzionato molti processi di produzione e abbiano contribuito a ridurre la dipendenza dall’operatore in alcune fasi della produzione, ci sono ancora molte mansioni che richiedono la presenza umana per vari motivi.

1. Complessità delle mansioni, sensibilità e capacità di risolvere i problemi.
2. Flessibilità nello svolgere alcune mansioni delicate.
3. Lavori interpersonali, che richiedono collaborazione e cooperazione tra diverse figure.
4. Manutenzione e supervisione delle apparecchiature, con interventi rapidi non sempre programmabili.
5. Creatività e innovazione, in cui i lavoratori possono contribuire a migliorare i processi e a trovare nuovi modi per ottimizzare la produzione.

Pertanto, mentre l’automazione continua a crescere e ad avere un impatto significativo sulle fabbriche e sulla produzione, i lavoratori rimangono essenziali in molte fasi del processo di produzione e nella gestione complessiva dei reparti.

Per questo SinLog è stato progettato con una elevata attenzione agli aspetti di interfaccia, semplicità di utilizzo e immediatezza nell’interfaccia.

Grazie al modulo SinPad, una chiara web app utilizzabile da qualsiasi device, l’operatore è in grado di svolgere al meglio il proprio lavoro. E lo potrà fare in modo migliore e più efficiente.
Per saperne di più: https://sinlog.it/componenti/#sinpad